Molte start-up, soprattutto quelle che avviano una nuova impresa, hanno confusione su come posizionarsi sul mercato. Raccolgono informazioni da diversi canali e cercano di elaborare strategie per conquistare il mercato con i loro prodotti. Venendo al marketing, la maggior parte delle persone comprende la necessità del branding come strumento efficace. Tuttavia, la maggior parte delle persone, comprese le aziende che operano nel settore da decenni, sottovalutano il ruolo del agenzia di progettazione del marchio. Molti di loro pensano che creare un logo fantastico sia l’unico lavoro associato al branding. È qui che le persone non riescono a comprendere lo strumento in modo efficace e a sfruttare appieno le sue possibilità.

Perché il tuo marchio ha bisogno di più di un semplice logo? - Blog Lorelei Web Design

Che cos'è il marchio?

In parole semplici, il branding è il processo di creazione di un'identità unica di un prodotto o servizio nella mente dei clienti. Inoltre, offre ai clienti un'esperienza unificata in ogni aspetto del processo, dalla progettazione del prodotto al marketing. Mantenere coerenza e qualità è la spina dorsale di qualsiasi marchio e, se non riesce a ottenere lo stesso risultato, non può più essere definito un marchio. Il branding implica una serie di processi tra cui l'identificazione del pubblico target, la definizione della missione, la definizione dei principali vantaggi e qualità, la creazione di un ottimo logo del marchio, la costruzione di un messaggio di marca, l'integrazione del marchio in tutti gli aspetti del business e altro ancora. In parole semplici, logo nel processo di branding può essere paragonato alla punta di un iceberg.

Interagisce con i clienti

È uno dei tratti più caratteristici di un marchio. Il marchio utilizza varie modalità per interagire con le persone, tra cui la combinazione di colori, la voce del marchio, il logo, i social media e altro ancora. Tutto ciò che viene creato dall'azienda che aggiunge valore al prodotto o al marchio fa parte del suo processo di branding. È efficiente interagisce con i clienti e crea un'atmosfera positiva sul prodotto nei clienti. Inoltre, evidenzia senza sforzo le qualità uniche di un prodotto, cosa che le campagne di marketing spesso non riescono a fare. Inoltre, migliora l’efficienza e la redditività aziendale poiché trasmette il messaggio a un pubblico molto più ampio con uno sforzo minore.

La coerenza è il cuore del marchio

La coerenza è la chiave per qualsiasi attività sostenuta; quando si tratta di branding, la coerenza è il suo cuore. Le persone dovrebbero assicurarsi che l'intero processo di branding mostri coerenza reciproca. Ad esempio, se un marchio ha un logo straordinario, una combinazione di colori elegante e immagini sorprendenti, ma la pagina di destinazione del sito Web è scomoda, non riesce a mantenere la coerenza. Notare che il marchio è una personalità e mostrare una forte personalità dà una migliore credibilità che può guadagnare la fiducia dei clienti. Creare coerenza in un logo è facile, ma mantenere la stessa coerenza nel processo di branding è un lavoro faticoso. Seguire una strategia iniziale volta a rendere coerenti gli aspetti visivi del marchio e successivamente passare ad altre aree.

Processo senza fine

La creazione del logo è un processo che si effettua una sola volta. Se hai creato un logo straordinario, il lavoro finisce lì, a meno che non decidi di fare un rebranding. Ma, il branding è un processo senza fine, e continua finché si vuole immettere il prodotto sul mercato. È importante sottolineare che il processo di branding prevede alcuni “lavori occasionali” e “lavori ricorrenti”. Le parti ricorrenti includono la comprensione delle mutevoli priorità dei clienti, la risposta alle loro esigenze, gli sforzi per far brillare il marchio e altro ancora.

Conclusione

Poiché il branding è un processo ampio, le persone non dovrebbero sottovalutare l’importanza del logo. Sebbene il branding sia un’esperienza completa, il logo ne è una delle parti più critiche e può essere descritto come il suo volto. A volte il logo da solo può dire molto del marchio. Pensa al logo di Apple; fornisce un'immagine di qualità, valore, coerenza, innovazione e altro ancora del marchio senza sforzo. È qui che vince il marchio e il logo ne diventa la rappresentazione più visiva.